Elia Schito

aurelii augustini confessionum libri tredecim

In Cristianesimo, Cultura, Latino, Libri, Sant'Agostino, Types on August 30, 2006 at 1:12 am

 

confessionum-liber-primus.jpgEra tanto che desideravo riprendere il latino, più o meno da quando ho smesso di doverlo studiare. Finalmente ne ho l’occasione: mi sono state regalate “Le Confessioni” di Sant’Agostino di Ippona, con traduzione a fronte.

Il latino ha un suo peculiare fascino, ma in questo libro ho trovato di più, qualcosa di spirituale? no, visto che ho letto solo la prima pagina. Ho trovato un bellissimo stile tipografico, per la parte latina del testo che ne rende la lettura ancora più gustosa.

Devo aggiungere anche che è un libro dotato di ottime referenze, in quarta copertina lo trovo consigliato nientemeno che dal Petrarca e da Erasmo da Rotterdam…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: